La primavera da Tommy Hilfigher? A tutto gas!

aprile 16, 2018

 BLOG 

Le collezioni spring/summer 2018 da Tommy Hilfigher hanno davvero una marcia in più e non solo perché la collezione Tommy Now è ispirata alle corse automobilistiche, ma perché propongono, con lo stile inconfondibile marchiato “Hilfigher”, le tendenze più attuali.

Il lancio della nuova collezione è partito a Fabbraio in occasione della sfilata organizzata alla Fashion Week di Milano, un vero e proprio evento che ha chiuso la collaborazione di successo del Brand con Gigi Hadid. “TommyxGigi” è il nome della capsule firmata dalla modella che per due anni è stata l’anima e il volto del progetto, i cui capi hanno sfilato nell’ambito dell’evento Tommynow Drive insieme alla main Hilfigher Collection. Il set era davvero spettacolare: una scenografia da Formula 1, con una passerella che riproduceva un tratto della pista del circuito di Monza, la cornice ideale per presentare una collezione ispirata alle corse automobilistiche. Gigi Hadid in pole position, ha varcato il grande arco sulle note di Stronger di Kanye West, seguita dalla sorella e da Winnie Harlow. Al centro della pista vere macchine da corsa del marchio Mercedes, Azienda con la quale è stato stretto un sodalizio e per la quale il designer realizzerà le divise del team per i prossimi 3 anni. E mentre si simula un pit stop, ha preso vita un défilé con pantaloni e giacche in ecopelle, biker short, costumi e visiere che ricordano la bandiera a scacchi delle corse. Non sono passati inosservato poi i motivi iconici del Brand, crop top per lei, tute in denim e camicie con patch camouflage per lui. La sfilata è stata un’occasione per festeggiare la partnership con la Casa Automobilistica in un big event da 2.000 spettatori tra ospiti e consumatori che hanno potuto acquistare immediatamente i capi della collezione. “See now, buy now” è, infatti, la moda del momento che permette di acquistare i capi che stanno sfilando, sia fisicamente che livestream o attraverso soluzioni tecnologiche come la realtà aumentata o i chatboot attivati dall’intelligenza artificiale. Una democratizzazione del fashion, una rivoluzione che Tommy ha deciso di sposare, dimostrandosi sempre attento alle moderne esigenze dei consumatori e promuovendo con essi una relazione qualitativa. Lo dimostra la scelta di selezionare 1.000 clienti che, oltre a godersi la sfilata, hanno potuto partecipare alle attività collaterali organizzate, dai pop up dove era possibile acquistare la collezione e il merchandising, alle postazioni food, alle iniziative di intrattenimento digital, come la galleria esperienziale legata al tema del racing. L’importanza di offrire una Brand Experience a 360 gradi per Tommy è molto importante: dalla realtà aumentata alla condivisione in punti vendita selezionati e tramite la moderna App di riconoscimento delle immagini Tommynow Snap di video di realizzazione e del backstage della sfilata. La Milano fashion week è andata ma per scoprire tutto il resto ed apprezzare la contemporaneità e lo stile del Brand basta recarsi nello store di Tommy… a Centro Sicilia ovviamente.